Cronaca

Maria Virginia Cantone torna in libertà

Il Riesame di Bari ha annullato l'ordinanza di custodia cautelare

Maria Virginia Cantone, 53 anni, di Cervinara, l'avvocato che, lo scorso 15 marzo, era stata arrestata in flagranza dai carabinieri, a Foggia, dopo aver ricevuto da una coppia di clienti una busta con 14mila euro in contanti, è stata scarcerata dal Riesame di Bari, che ha annullato l'ordinanza di custodia cautelare, appoggiando il ricorso degli avvocati Nico Colangelo e Dimitri Monetti.  

Le accuse nei confronti della donna sono di truffa aggravata, millantato credito e uso di atti pubblici falsi, contestate nel provvedimento restrittivo adottato dal gip del Tribunale dauno, Covino. 

Ricordiamo che, Maria Virginia Cantone, durante l'udienza di convalida, aveva scelto di rimanere in silenzio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maria Virginia Cantone torna in libertà

AvellinoToday è in caricamento