Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Diego limited edition, la firma di Maradona sui vini Quintodecimo

I vini di MOIO sulla tavola di Maradona

Una grande soddisfazione per il professore Luigi Moio che con tre etichette speciali ha stupito positivamente Diego Armando Maradona. 

Il pibe de oro, campione indiscusso del calcio mondiale, è tornato a Napoli e dopo uno spettacolo al San Carlo ha voluto riassaporare la cucina di Gennaro Esposito. In abbinamento ai piatti prelibati cucinati dal rinomato chef, i vini Quintodecimo: Falanghina Via Del Campo, Exultet Fiano di Avellino e Taurasi Quintodecimo, quest’ultimo servito alla fine sul maialino dei Monti Lattari, grande piatto di scuola ducassiana.
Maradona non si è sottratto a selfie ed autografi, in particolare per dimostrare il suo apprezzamento verso i vini irpini,  ha voluto lasciare la sua firma su una bottiglia Quintodecimo, le cui quotazioni sono già  alle stelle. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diego limited edition, la firma di Maradona sui vini Quintodecimo

AvellinoToday è in caricamento