rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

No-Vax in piazza ad Avellino: "Lo sappiamo, ci saranno milioni di morti a causa del siero"

I No-Vax del capoluogo irpino c'hanno provato per la terza volta, con una manifestazione in Piazza Libertà

Avellino - manifestazione contro il vaccino parte terza: dopo la fallimentare manifestazione di sabato 31 luglio e quella del 7 agosto (dove parteciparono una quindicina di persone) i contestatori del vaccino del capoluogo irpino c'hanno riprovato, ancora in piazza Libertà.

“Questo pseudo - vaccino non immunizza e, come tutti i vaccini, andrebbe sperimentato nel corso degli anni – afferma Pasquale Villaricca, organizzatore della manifestazione - stiamo parlando di una sperimentazione pericolosa. Io ho parlato con grandi medici e mi hanno detto che porta a una malattia autoimmune. Noi rispettiamo anche coloro che, invece, vogliono vaccinarsi. Anche se mettono a rischio la loro salute e quella dei loro cari. Adesso è presto ma ci saranno milioni di morti a causa di questo siero sperimentale”.

Queste sono solo alcune delle convinzioni dei manifestanti che, per la terza volta, hanno tentato di convincere gli avellinesi di questo enorme "complotto mondiale".

De Luca: "Il 92% dei ricoverati in Terapia Intensiva non è vaccinato"

Una dichiarazione, quella dei No-Vax, che certamente non coincide con quanto dichiarato appena nella giornata di ieri dal governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca: "Dalla ricognizione effettuata in tutte le strutture sanitarie della Campania, è risultato che il 92 per cento dei ricoverati in Terapia Intensiva non è vaccinato. Dalle stesse verifiche è risultato che l'83 per cento dei pazienti ricoverati nei reparti di Terapia Sub Intensiva, non è vaccinato. Sono dati di estremo significato che mettono ancor più in evidenza la necessità di completare le vaccinazioni per tutte le fasce di età. Dati rispetto ai quali ogni esitazione diventa irresponsabile".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No-Vax in piazza ad Avellino: "Lo sappiamo, ci saranno milioni di morti a causa del siero"

AvellinoToday è in caricamento