menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grande successo per la manifestazione "Io pretendo dignità contro i diritti violati"

Il presidente della comunità pakistana esprime la sua solidarietà a Yuri, il ragazzo ferito perchè non indossava la maglia

Grande successo per la manifestazione contro ogni forma di diseguaglianza che si è svolta a piazza Kennedy. L'evento è stato reso necessario dopo l'aggressione subita da Yuri, un ragazzo avellinese di 17 anni che, nella giornata di ieri, è stato aggredito perchè era a torso nudo. Il giovane è stato aggredito da due persone perchè, a loro dire, non indossare la maglia offendeva la loro fede e il fatto che stessero celebrando il Ramadan.  

La manifestazione è stata promossa da "Cittadini in Movimento" e, in prima fila, era presente il presidente della comunità pakistana che, con forza e passione, ha voluto esprimere la sua solidariatà al giovane ferito e sottolineare il distacco dell'Islam verso questa terribile violenza. 

Alla fine, per testimoniare questa fratellanza, una bella foto tutti a torso nudo, islamici e non. 

 Clicca qui per vedere il video della manifestazione

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I due nuovi vaccini contro il Covid in arrivo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un edificio a Montella, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Incidenti stradali

    Cisterna in fiamme sulla Ofantina: interviene la Polstrada

  • Cronaca

    Coltivava abusivamente canapa sativa, 45enne denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento