Colpito da mandato di arresto europeo: preso in Francia

L'operazione dei Carabinieri

Scacco matto per un 43enne di origini tunisine colpito da mandato di arresto europeo in carico alla Stazione Carabinieri di Chianche, correlato a un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Perugia per spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. Irreperibile dal 2015, all’esito di un’interrotta attività info-investigativa, il 43enne è stato localizzato all’aeroporto di Parigi e tratto in arresto dalla Polizia di Frontiera Francese. Si è in attesa di determinazioni circa l’eventuale trasferimento in Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè: titolare positivo in ospedale

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Cgil: alla scuola elementare Palatucci, un provvedimento assurdo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento