rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca San Martino Valle Caudina

Accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate, assolto 25enne

Il giovane di San Martino Valle Caudina è stato assolto per insussitenza del fatto dalla Corte di Appello di Napoli

Nella giornata odierna, presso la Corte di Appello di Napoli, Sez IV, si è tenuto il processo a carico di un 25enne di San Martino Valle Caudina, accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate ai danni della compagna convivente. 

L'imputato, difeso dall'avvocato Vittorio Fucci, avrebbe, secondo l'accusa, avuto una condotta perdurante nei confronti della convivente fin dal 2019, ragion per cui furono disposti, nello scorso luglio, gli arresti domiciliari con conseguente allontanamento dalla casa familiare.

Tuttavia, la tesi difensiva dell'avvocato Fucci è riuscita a ribaltare la situazione, rendendo vana la condanna in primo grado a tre anni del giovane sammartinese, emessa dal Tribunale di Avellino. La quarta sezione della Corte di Appello di Napoli ha, pertanto, assolto il 25enne per insussistenza del fatto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate, assolto 25enne

AvellinoToday è in caricamento