rotate-mobile
Cronaca Solofra

Maltrattamenti Asilo di Solofra, ascoltato il maresciallo dei carabinieri

Nuova udienza per quanto concerne il caso di maltrattamenti ai danni dei bambini dell’asilo di Solofra

Maltrattamenti ai danni dei bambini dell’asilo di Solofra, nuova udienza, questa mattina, presso il tribunale di Avellino. In aula è stato ascoltato il maresciallo della stazione di Solofra,  che insieme all'ex comandante della stazione di Solofra Giuseppe Friscuolo, indagò sulle violenze nella scuola dell'infanzia di Solofra. Il militare ha illustrato il contenuto delle immagini e delle intercettazioni ambientali, captate in fase d'indagine, tramite le telecamere, collocate all'interno dell'asilo. Dalle immagini, delle telecamere collocate dall'arma dei Carabinieri,  secondo quanto sostenuto  dal militare, sarebbero emersi i metodi violenti a cui erano sottoposti i bambini.

Quattro gli insegnanti finiti nei guai. Era il 2019. Due di loro scelsero il rito abbreviato. E sono stati condannati per maltrattamenti a due anni di reclusione pena sospesa. Uno è stato assolto, con formula piena “perché il fatto non sussiste”, dalle accuse di violenza sessuale, già escluse dal tribunale del Riesame.

Alla sbarra invece altre due insgnanti  che hanno scelto il rito ordinario e che sono le imputate in questo processo. Le indagini partite, da alcuni messaggi, sul gruppo whatsapp dei genitori. Una mamma si lamentava che la figlia aveva subito percosse dalle maestre. Da qui la decisione di tutte di rivolgersi ai carabinieri, i quali decisero di installare nell’asilo delle telecamere. Il processo proseguirà il prossimo 7 settembre, quando in aula sarà ascoltato l'ex comandante della stazione dell’Arma Dei Carabinieri Friscuolo che coordinò le indagini su delega della procura di Avellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti Asilo di Solofra, ascoltato il maresciallo dei carabinieri

AvellinoToday è in caricamento