menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sugli animali: 54enne di San Michele di Serino denunciato

La violenza sarebbe stata causata da colpi inferti con un bastone, molto probabilmente una mazza da baseball. Purtroppo le violenze sono state maggiori: infatti, oltre al cane ferito, l’aggressore segregava diversi cani randagi in un’angusta intercapedine

A San Michele di Serino, un gruppo di cani era stato oggetto di violenza da parte di un uomo, che aveva picchiato brutalmente un meticcio bianco di taglia media, per poi abbandonarlo sanguinante sul posto. La violenza sarebbe stata causata da colpi inferti con un bastone, molto probabilmente una mazza da baseball. Purtroppo le violenze sono state maggiori: infatti, oltre al cane ferito, l’aggressore segregava diversi cani randagi in un’angusta intercapedine ubicata sotto un prefabbricato in lamiera, impedendone l’uscita con l’apposizione di alcuni pesanti blocchi di lapilcemento.

A seguito del gravissimo episodio, i carabinieri avviavano immediatamente l’attività di indagine per dare un volto al responsabile di quel barbaro reato: un 54enne incensurato il quale, per le evidenze raccolte, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Nell’occorso gli animali venivano recuperati ed affidati al servizio veterinario dell’ASL di Avellino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento