rotate-mobile
Cronaca Borgo Ferrovia

Il maltempo mette in ginocchio l'Irpinia: la situazione nei 118 comuni

La notte non è trascorsa tranquilla per vigili del fuoco, protezione civile e associazioni: oltre cinquanta gli interventi in tutta la provincia. In città i maggiori problemi si sono verificati a Borgo Ferrovia diventato un vero e proprio lago

Il preannunciato maltempo si è abbattuto su tutta la Campania provocando frane, allagamenti e smottamenti nella notte. Stamani ci siamo svegliati con un cielo nuvoloso che fa ben sperare. Ma la notte non è trascorsa tranquilla per vigili del fuoco, protezione civile, associazioni che sono stati impegnati in oltre cinquanta interventi in tutta la provincia irpina. La tratta ferroviaria Benevento-Avellino è stata sospesa a causa dei danni causati dai violenti temporali, bufere di vento e decine di fulmini.

Per limitare i disagi ai viaggiatori, Trenitalia ha attivato servizi sostitutivi con autobus. Ai viaggiatori - sottolinea Trenitalia - viene "fornita massima assistenza da parte del personale ferroviario".

A Casalbore il fiume è tracimato travolgento strade e vicoli con frane, smottamenti. La frana che ha interessato la Statale 90 ha reso difficili e complicati anche i collegamenti. Serino invasa da detriti.

Panico e tensione a Pago Vallo Lauro. Una famiglia è rimasta prigioniera nella propria tavernetta. Solo l'arrivo dei caschi rossi ha permesso di liberarli.

Ad Avellino i maggiori problemi si sono verificati a Borgo Ferrovia. Il popoloso quartiere è diventato un vero e proprio lago, non percorribile per le auto ma solo con gommone. Sono saltati tutti i tombini creando molta paura tra gli abitanti. Anche tra Mercogliano e Avellino a frazione Valle detriti sulla strada. Stessa storia a Serino.

Ad Ariano Irpini si sono ritrovati con la strada letteralmente sbarrata gli abitanti di Parco Pallottini. Da una scarpata di via Covotti il fango è scivolato a valle, verso via Donato Anzani portando con se rami e grossi massi.  Problemi più seri si sono avuti a Palazzisi, CervoSan Nicola a Trignano e Cariello, zone già note e lungo la Sp 414, dove è stata subito allertata la Provincia. Mezzi dell’Anas all’opera a Camporeale lungo la statale 90 delle Puglie altro punto critico da sempre.  

Maltempo 15 ottobre 2015

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo mette in ginocchio l'Irpinia: la situazione nei 118 comuni

AvellinoToday è in caricamento