rotate-mobile
Cronaca

Bomba d'acqua nella notte, cadono pannelli isolanti dal tetto di un palazzo

L'impatto al suolo del materiale edile ha provocato danni alle automobili in sosta e la rottura dei vetri del palazzo di fronte

Un violento temporale si è abbattuto nella notte su Avellino e provincia svegliando di soprassalto tante persone. Tuoni, raffiche di vento e una pioggia intensa hanno causato ingenti danni in città. Alberi e rami caduti, strade allagate, automobilisti bloccati nelle loro autovetture e non solo.

Pannelli cadono dal tetto di un palazzo

Questa mattina, i residenti di Via P. Paolo IV Carafa, zona situata a pochi metri dal centro cittadino, si sono trovati davanti ad una scena catastrofica. Numerosi pannelli isolanti, che erano stati posizionati sul tetto di un palazzo per essere installati, sono stati alzati in aria dal vento furioso creando una sorta di uragano che è culminato con l'impatto a terra, provocando danni alle automobili parcheggiate e la rottura dei vetri delle finestre dell'edificio di fronte.

Bomba d'acqua nella notte, cadono pannelli isolanti dal tetto di un palazzo

La furia del vento ha trasportato il materiale edile per tutta la strada. In queste ore, gli operai della ditta edile che si occupa dei lavori di riqualificazione del palazzo sono all'opera per raccogliere i pannelli finiti al suolo e ripulire le strade dai pezzi di vetro. Fortunatamente, il nubifragio si è verificato intorno alle 04.00 del mattino e questo ha impedito che ci fossero danni a persone. 

Tuttavia, i disagi per i residenti della zona e non solo non sono finiti. La pioggia intensa ha provocato l'allagamento del Ponte della Ferriera che, ancora adesso, risulta impraticabile sia per i pedoni sia per gli automobilisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba d'acqua nella notte, cadono pannelli isolanti dal tetto di un palazzo

AvellinoToday è in caricamento