menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Botte ai bimbi, la maestra si difende: "Accuse ingiuste"

Il suo legale ritiene che ci sia stata un'enfatizzazione dell'intera vicenda, anche se rispetta la magistratura e il lavoro svolto fino ad oggi dagli inquirenti

Amedea Di Giovanni, la maestra di 58 anni che è accusata di maltrattamenti agli allievi delle materne al II Circolo didattico di Valle sarà interrogata nella giornata odierna. Dirà la sua verità. L'insegnante forzatamente in casa, con i propri familiari, confortata dalla preghiera, è inorridita dalla lettura dei giornali, disconosce completamente la ricostruzione della sua attività in aula. Le immagini registrate dalla questura di Avellino hanno inorridito i più ma c'è anche chi tenta di smorzare il caso. 

 Il suo legale Brigida Cresta ritiene che ci sia stata un'enfatizzazione dell'intera vicenda, anche se rispetta la magistratura e il lavoro svolto fino ad oggi dagli inquirenti. "L'insegnante dalla sua lunga esperienza tra i banchi ha ricavato un progetto educativo che fino ad oggi nessuno aveva messo in dubbio. Anzi gli stessi suoi colleghi di istituto sono testimoni del suo lavoro, non avendo mai avuto nulla da eccepire sul suo comportamento: sono il primo elemento a suo discarico" annuncia l'avvocato Cresta.

Schiaffi, botte sul sedere, strattonamenti, ma anche minacce, insulti, epiteti volgari e per chi non obbediva c’era la stanza del telefono. Una sorta di stanza di punizione dove i piccoli venivano lasciati soli a piangere. Tutto ripreso dalle videocamere degli agenti della squadra mobile di Avellino guidata dal dottor Marcello Castello, che due gioni fa hanno messo fine ai maltrattamenti di cui si è resa protagonista l’insegnate, arrestandola. Le vittime sono bambini tra i tre e i cinque anni iscritti all’asilo del secondo circolo diretto dalla dott.ssa Mary Morrison. A denunciare l’accaduto alcuni genitori che hanno riscontrato comportamenti anomali dei propri figli quando tornavo a casa. Il tutto avallato da certificati medici, referti che avrebbero attestato lividi anche al collo e testa dei piccoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento