Madre e figlio azzannati da un pitbull

Il piccolo ha riportato 46 punti di sutura

Terribile ciò che è accaduto a Mercogliano. Come riporta Irpinia Report, un bambino di nove anni è stato azzannato da un pitbull. Il fatto è accaduto nella giornata di ieri, quando il piccolo stava giocando in giardino con il suo compagno proprietario del cane. Il cane lo ha azzannato al polpaccio. La madre del bambino è intervenuta ma è stata aggredita a sua volta da un secondo pitbull. Solo l'intervento di un vicino ha permesso di salvare mamma e figlio. I soccorsi sono intervenuti immediatamente e hanno trasportato i due feriti all'ospedale Moscati. Il bambino ha rimediato 46 punti di sutura. Le ferite della mamma, invece, sono meno gravi. Su quanto accaduto indagano i carabinieri della Stazione di Mercogliano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, caos e rabbia ad Atripalda: 'volano stracci' tra la dirigente e le mamme

  • Sabato sera di sangue, incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino

  • Incidente mortale sul Raccordo Avellino-Salerno: le immagini del drammatico sinistro

  • Violenta aggressione ad Avellino, dipendente di un bar finisce all'ospedale

  • Sole 365 inaugura ad Avellino, ecco le posizioni di lavoro aperte

  • Incidente mortale, il dolore degli amici di Emanuele

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento