rotate-mobile
Cronaca Pietrastornina

Tragedia dell'Epifania: madre e figlio avvelenati

Virginia Petrone e il figlio Marco Spampinato sono morti per intossicazione

Ormai sembrano esserci pochi dubbi in merito alla tragedia avvenuta la sera dell’Epifania a Pietrastornina: Virginia Petrone e il figlio Marco Spampinato sono morti per intossicazione. I carabinieri lavorano su questa pista. Tra le ipotesi una possibile intossicazione alimentare, esalazioni di gas o di monossido.

Le certezze saranno fornite dall’autopsia sui corpi di madre e figlio. L’esame sui corpi della 72enne e del figlio 43enne saranno effettuati dal medico legale Elena Piciocchi. I Carabinieri del comando provinciale della compagnia di Avellino non avrebbero trovato la stufa dalla quale si sarebbe sprigionata la sostanza tossica. L'appartamento è stato posto sotto sequestro, si verificherà l'impianto di riscaldamento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia dell'Epifania: madre e figlio avvelenati

AvellinoToday è in caricamento