menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Luca Abete ancora nel mirino: minacce via social

Solidarietà dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza

"Ogni mattina un Luca Abete si sveglia e sa che verrà pestato  senza un motivo specifico", è il messaggio shock del gruppo Facebook "Pestaggio di massa a Luca Abete".

"Piena solidarietà a Luca Abete, l'inviato di Striscia la notizia, finito nel mirino di un gruppo facebook che ha creato addirittura un evento per "un pestaggio di massa" che si dovrebbe tenere il prossimo 21 giugno nei pressi dell'ospedale Monaldi, a cui stanno aderendo migliaia di utenti".

Ad esprimerla il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli de La radiazza per i quali "se chi ha creato questo evento voleva essere spiritoso non c'è riuscito per niente". "Chiediamo alla polizia postale di chiudere immediatamente l'evento e la pagina facebook di chi l'ha creato e, al tempo stesso, di identificare i responsabili" hanno aggiunto Borrelli e Simioli per i quali "Luca Abete già rischia di grosso con il suo lavoro di denuncia, come dimostra anche la recente aggressione a Caserta, e non ha certo bisogno di altre minacce più o meno velate via Facebook".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, si aprono le prenotazioni per gli over 60

Attualità

Psicosi Astrazeneca, in Campania uno su tre rinuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento