Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Sequestrato e legato a un albero, l'indagato è ai domiciliari

E.B. ha già lasciato il carcere di Bellizzi Irpino

E.B, 19enne di Avellino coinvolto nella terribile vicenda del sequestro e della tentata estorsione ai danni di un 18enne di Altavilla Irpina, ha visto accolta la richiesta di revoca dell’arresto in carcere dal Riesame di Napoli. E.B. ha già lasciato il carcere di Bellizzi Irpino per tornare nella sua abitazione dove sarà sottoposto ai domiciliari.

La vicenda è ben nota: gli indagati avrebbero percosso a lungo la vittima prima di portarla in un noccioleto e legarla a un albero. Dopo il suo ritrovamento sono seguite le perquisizioni domiciliari a casa degli indagati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrato e legato a un albero, l'indagato è ai domiciliari

AvellinoToday è in caricamento