rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Legato e picchiato, 19enne avellinese condannato a 4 anni

La vicenda ha trovato il suo epilogo

Le accuse erano pesantissime, stiamo parlando di sequestro di persona, tentata estorsione, rapina pluriaggravata e detenzione ai fini dello spaccio di stupefacenti. Adesso, la condanna è arrivata: quattro anni di detenzione. Questa è stata la decisione del Gup del Tribunale di Avellino, Paolo Cassano, nei confronti del diciannovenne E.B, autore del sequestro di un diciannovenne di Altavilla Irpina avvenuto nel mese di febbraio. Per lui, inoltre, è stata disposta l’interdizione ai pubblici uffici per cinque anni con annessa multa di 1400 euro e le spese per le parti civili rappresentate dai legali Napolillo e Imbimbo. In separata sede, invece, sarà liquidato il risarcimento nei confronti della vittima. Al diciannovenne, però, è stato concesso di prendere parte alle lezioni dell’istituto che frequenta. L’accusa per droga, infine, è stata ritenuta di lieve entità. Molte contestazioni sono cadute poiché, all'inizio, il Pm della Procura della Repubblica di Avellino, Massimo Del Mauro, aveva chiesto cinque anni e otto mesi di reclusione.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legato e picchiato, 19enne avellinese condannato a 4 anni

AvellinoToday è in caricamento