Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Lavoratori in nero, fioccano multe e sequestri

Questo è l'esito dei controlli della Guardia di Finanza

Diversi lavoratori in nero, decine di migliaia di euro di sanzioni amministrative e attività poste sotto sequestro. È questo il bilancio di un’operazione ad ampio raggio messa in campo negli ultimi giorni dagli agenti della Guardia di Finanza di Baiano. L’attività ispettiva ha riguardato attività commerciali, industriali ed edili. Un’azione mirata che segue quella posta in essere già nei giorni scorsi. La task force aveva riguardato diverse autofficine del territorio e per una di essa, sprovvista dei titoli autorizzativi, è scattata la sospensione dell’attività.

Nelle ultime ore, invece, i controlli posti in essere hanno permesso di appurare come il lavoro sommerso rappresenti una delle piaghe piuttosto diffuse sul territorio mandamentale. Ancora una volta, infatti, il numero delle occupazioni irregolari all’interno delle varie attività porta in risalto numeri piuttosto inquietanti. Un fenomeno, quello del lavoro nero, che le autorità di pubblica sicurezza continuano a combattere senza sosta e che ha visto nel 2019 scoprire già circa cento casi. Nel corso degli ultimi giorni i militari della Tenenza mandamentale guidati dal Luogotenente Luciano Fasolino, hanno rilevato che diversi datori di lavoro non avevano posto in essere alcun adempimento di ordine previdenziale ed assicurativo, oltre a non aver effettuato la preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro alle autorità preposte. Inevitabile l’emissione di multe e di richieste di chiusura delle attività controllate.

L’azione di contrasto posta in essere dalle fiamme gialle mandamentali nei prossimi giorni sarà oggetto di un’ulteriore intensificazione: i controlli al settore commerciale e produttivo proseguiranno senza sosta con l’obiettivo di salvaguardare gli interessi dei lavoratori stessi, oltre che delle imprese che operano nel rispetto delle normative vigenti in materia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori in nero, fioccano multe e sequestri

AvellinoToday è in caricamento