Lavoro in nero e nessuna sicurezza, denunciati due imprenditori

Lavoratori privi di regolare assunzione ed omissioni in materia di sicurezza sul lavoro

Lavoratori privi di regolare assunzione ed omissioni in materia di sicurezza sul lavoro: questo è lo scenario emerso da alcuni controlli a cantieri edili e opifici di lavoro di Montoro, effettuati dai Carabinieri della Stazione di Montoro Superiore unitamente a personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Avellino.

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impegnati nel capillarecontrollo del territorio teso a garantire rispetto della legalità finanche sui luoghi di lavoro, ancora troppo sovente scenari di incidenti le cui conseguenze sono rese maggiormente tristi dal fatto che il più delle volte risultano corollario del mancato rispetto di normative e procedure di sicurezza.

All’esito delle verifiche, due imprenditori sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Avellino: il primo perché in qualità di legale rappresentante di una ditta edile, impiegava due lavoratori in nero e violava varie norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro (in particolare, veniva riscontrata la mancanza del Documento di Valutazione Rischio, l’omessa sottoposizione dei lavoratori alla prescritta visita medica, l’omessa nomina del medico sanitario, l’omessa fornitura ai lavoratori di necessari ed idonei dispositivi di protezione individuale);

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

il secondo perché, in qualità di titolare di una conceria, ometteva l’informazione e formazione dei propri dipendenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti quasi 2mln di euro in Irpinia

  • Coronavirus, due nuovi casi ad Avellino e Atripalda

  • Il sogno di Giuseppe Capone: "Apro la mia pizzeria e punto tutto sulla mia terra"

  • A Dentecane l'ultimo saluto al Cavaliere Garofalo, re indiscusso del Pantorrone

  • La storia delle cannazze, simbolo gastronomico di Calitri

  • Il bonus di mille euro ai professionisti nel Decreto di agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento