menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Libertà, scuole e periferie: i prossimi interventi fino al 2020

Previsti interventi per una spesa di 78 milioni di euro

Si riunirà questa mattina la giunta del Comune di Avellino. All’ordine del giorno il Piano triennale delle Opere pubbliche 2017 2020: 34 interventi per una spesa di 78 milioni di euro che dovranno essere approvati nel bilancio di previsione.
Tra i numerosi interventi in programma, tre di questi, saranno finanziati dai fondi Più Europa, ovvero il lotto di completamento di Piazza Libertà, l’ultimo tratto della Bonatti e il progetto di riqualificazione di corso Vittorio Emanuele. Il finanziamento previsto ammonta alla cifra di 4 milioni di euro. Buone notizie anche per le periferie, in agenda gli interventi che riguardano la sostituzione edilizia di Contrada Bellizzi, la ristrutturazione straordinaria di alcuni fabbricati dell’ex Istituto autonomo di case popolari, oltre alla Social housing destinata a Picarelli. Il tutto per un importo di circa 13 milioni. Resta tuttavia tassativa la data finale dei lavori prevista per il 31 dicembre 2017.

Il Comune non dimentica le scuole e grazie ai finanziamenti per la progettazione esecutiva, legati al Fondo di Rotazione, nel 2017 si guarda alla realizzazione del Campus scolastico nel piazzale della Dante Alighieri, mentre si procederà alla messa in sicurezza della scuola di Borgo Ferrovia per quanto concerne l’adeguamento sismico. Previsti interventi anche alla scuola media Solimena e al Regina Margherita, finanziati dai fondi ministeriali per una cifra di 1 milione di euro da spalmare fino al 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento