menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavori edili senza permesso, bloccato cantiere

L’Ufficio Tecnico Comunale emetteva immediatamente la sospensione dei lavori. Veniva inoltre emessa ordinanza di demolizione degli stessi con ripristino dello stato dei luoghi

I Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano e in particolare militari della Stazione di Pratola Serra, a seguito di predisposti servizi finalizzati al contrasto in materia di abusivismo edilizio, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, un 52enne di Prata di Principato Ultra ritenuto responsabile di realizzazione di lavori senza permesso.

In particolare, a seguito di un sopralluogo, si accertava che lo stesso presso la sua proprietà aveva realizzato lavori edilizi in modo abusivo e senza aver ottenuto il prescritto permesso a costruire da parte del Comune: nello specifico è stata riscontrata la costruzione di una rampa in difformità, un’area pavimentata senza alcuna autorizzazione, un immobile interrato in difformità, una tettoia completamente abusiva, un piano rialzato non conforme ed un’area delimitata da muri in tufo senza autorizzazione.

L’Ufficio Tecnico Comunale emetteva immediatamente la sospensione dei lavori. Veniva inoltre emessa ordinanza di demolizione degli stessi con ripristino dello stato dei luoghi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento