La Polizia Municipale ritorna nella vecchia sede di via Francesco Tedesco

Ma la novità più importante riguarda l’entrata in funzione tra pochi giorni, ovvero appena sarà pronta la fibra ottica, della Control Room e della Videosorveglianza dove sarà garantita la presenza quotidiana di un operatore che terrà costantemente sotto controllo il territorio cittadino attraverso le 18 telecamere già installate in città e altre 12 posizionate in altre zone nevralgiche come il Centro Storico e l’area del mercato bisettimanale

“Finalmente i Vigili Urbani di Avellino si trasferiscono nella loro storica sede dell’ex Convento San Generoso, riqualificata e tornata al suo antico splendore. Una sede decorosa, ristrutturata e riqualificata – commenta con soddisfazione il Comandante della Polizia Municipale Col. Michele Arvonio – con spazi idonei alle nostre esigenze e soprattutto alle attività che quotidianamente svolgiamo nell’interesse esclusivo della comunità”.

Da qualche giorno, infatti, è stato avviato il trasloco dalla sede di Rione Parco, dove i caschi bianchi hanno operato per quasi dieci anni, all’antico edificio di Via Francesco Tedesco, dove da domani, mercoledì 27 gennaio, il Comando di Polizia Municipale sarà  operativo con l’entrata in funzione della Centrale Operativa,  con l’espletamento di tutte le sue attività e dove è già attivo anche il numero del centralino 0825-200726.

Ma la novità più importante riguarda l’entrata in funzione tra pochi giorni, ovvero appena sarà pronta la fibra ottica, della Control Room e della Videosorveglianza dove sarà garantita la presenza quotidiana di un operatore che terrà costantemente sotto controllo il territorio cittadino attraverso le 18 telecamere già installate in città e altre 12 posizionate in altre zone nevralgiche come il Centro Storico e l’area del mercato bisettimanale. Infatti la postazione installata presso il settore traffico del Comune di Avellino, comprendente sei server, quattro computer da tavolo, due tablet, una workstation con tre schermi più uno grande collegato direttamente con la Questura di Avellino è stata trasferita presso la nuova sede del Comando della Polizia Municipale. Ciò consentirà agli Agenti Municipali di monitorare le immagini e le situazioni anomale, di tenere sotto controllo il flusso del traffico, la viabilità, le zone a traffico limitato e quant’altro potrà essere utile per la sicurezza, direttamente dalla sala operativa allestita nell’ex Convento San Generoso dove sono disponibili anche tutti i servizi di sportello. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ora anche Avellino ha un efficace strumento di controllo per la sicurezza dei cittadini – dichiara il comandante Arvonio – si tratta, infatti, di un servizio innovativo e necessario per una città che vuole stare al passo con i tempi e che ci consentirà, altro aspetto questo importantissimo, di integrare l’attività di rilevamento delle polveri sottili nell’aria delle centraline di monitoraggio, così da fornire all’Ente di Piazza del Popolo uno strumento ulteriore a garanzia della tutela ambientale. Una nuova sede funzionale alle attività da svolgere e che rafforza la mia idea di un Comando di Polizia Municipale dinamico, a servizio della città e vicino ai cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Coronavirus in Irpinia: ecco la mappa aggiornata, Comune per Comune, al 3 aprile 2020

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento