rotate-mobile
Cronaca

Ivoriano aggredì una ragazza: condannato a 3 anni e 4 mesi

L'episodio a giugno scorso mentre la ragazza ritornava a casa dopo il lavoro

Sette mesi fa una ragazza di Avellino subì un’aggressione da parte di un ivoriano mentre rincasava dopo il lavoro. Il giudice Fiore ha condannato l’ivoriano a 3 anni e 4 mesi di detenzione. Per la ragazza è la fine di un incubo.

Una vicenda che risale al giugno scorso, l’ivoriano dopo averla seguita, poco prima di prendere l’ascensore strattonò la ragazza, scaraventandola a terra e iniziandola a palpeggiare. La ragazza diede un morso alla mano dell'extracomunitario che tentava di tappare la bocca. 

Le urla della donna richiamarono l’attenzione dei condomini che avvertirono subito la polizia. Dopo poco fu individuato e arrestato l’autore. Sul cellulare dell’ivoriano furono trovate immagini pornografiche. Giustizia è fatta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ivoriano aggredì una ragazza: condannato a 3 anni e 4 mesi

AvellinoToday è in caricamento