Cronaca

Guida Vitae AIS 2017: continua a crescere la qualità del vino made in Irpinia

Tutti i vini premiati dalla prestigiosa guida Associazione Italiana sommelier

L’Irpinia del vino torna ad essere protagonista tra i migliori vini italiani. L’occasione è stata servita a Milano dalla presentazione di “Vitae – La Guida Vini 2017” dell’Associazione Italiana Sommelier (AIS) presieduta da Antonello Maietta. Le nostre eccellenze sono andate in scena al The Mall nella grande kermesse dedicata al vino italiano che, per qualità e dimensioni, si conferma “la degustazione dell’anno”.
L’evento ha presentato le circa 2200 aziende recensite da Vitae 2017 e ha proposto ai visitatori la degustazione dei 500 migliori vini, quelli premiati in guida col simboletto dei “4 tralci”, selezionati fra i 35.000 vini degustati. 

La qualità dei vini irpini sempre più diffusa e consolidata si è distinta in particolare per quelle sfumature espressione del nostro territorio che donano al nettare di Bacco qualità organolettiche che raggiungono la soglia dell’eccellenza.
Di seguito tutti i vini campani premiati  con le 4 tralci da Vitae AIS 2017

AGLIANICO DEL TABURNO TERRA DI RIVOLTA RISERVA 2013 | Fattoria La Rivolta
AGLIANICO DEL TABURNO VIGNA CATARATTE RISERVA 2009 | Fontanavecchia
ASPRINIO DI AVERSA SANTA PATENA 2013 | I Borboni
CILENTO FIANO PIETRAINCATENATA 2014 | Luigi Maffini
COSTA D’AMALFI FURORE BIANCO FIORDUVA 2015 | Marisa Cuomo
FIANO DI AVELLINO EXULTET 2014 | Quintodecimo
FIANO DI AVELLINO SARNO 1860 2015 | Tenuta Sarno 1860
GRECO DI TUFO VIGNA CICOGNA 2015 | Benito Ferrara
ISCHIA BIANCOLELLA TENUTA FRASSITELLI 2015 | Casa D’Ambra
MONTEVETRANO 2014 | Montevetrano
OI NÌ 2013 | Tenuta Scuotto
SABBIE DI SOPRA IL BOSCO 2014 | Nanni Copé
STRIONE 2011 | Cantine Astroni
TAURASI CAMPORE RISERVA 2007 | Terredora
TAURASI PIANO DI MONTEVERGINE RISERVA 2011 | Feudi di San Gregorio
TAURASI RADICI RISERVA 2009 | Mastroberardino
TAURASI RISERVA 2007 | Perillo
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida Vitae AIS 2017: continua a crescere la qualità del vino made in Irpinia

AvellinoToday è in caricamento