menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli imprenditori che investono in Irpinia non avranno mai problemi con il racket

Gli imprenditori che investono in Irpinia non avranno mai problemi con il racket

Una delle paure più grandi per gli imprenditori che vogliono investire nella loro impresa in Campania, senza ombra di dubbio, è la paura del racket. Questo problema, in Irpinia, non sussiste. Abbiamo affrontato la questione con i carabinieri di Avellino e i militari, nella figura del colonnello Cagnazzo, hanno assicurato quello che già si sospettava. Nessuno affiliato al clan può bussare alle porte dei commercianti senza che le forze dell’ordine lo sappiano. Ecco le dichiarazioni rilasciate dal colonnello ai microfoni di Avellino Today: 


“Il sistema camorristico prospera attraverso molteplici attività illecite, dallo spaccio, alla prostituzione, fino ad arrivare al riciclaggio di denaro sporco. Il racket, ovviamente, fa parte di queste attività delittuose ma, in Irpinia, grazie alla nostra costante attività di controllo e la collaborazione degli imprenditori e dei commercianti, il problema è quasi completamente debellato”. 


Quante sono, in Irpinia, le attività legali che, in realtà, legali non sono è che fungono solo da copertura per il riciclaggio del denaro proveniente dalle attività illecite?


“Questa è una domanda cui posso rispondere soltanto facendo riferimento alle attività istruttorie e al sequestro dei beni. L’unica cosa che posso dirle è che, rispetto a tutte le altre città capoluogo in Campania, Avellino ha sicuramente i numeri più bassi”.


Cosa direbbe a un imprenditore che vuole investire in Irpinia?


“Mi basta fare riferimento alle tante industrie, nazionali e internazionali, che lavorano  - e lavorano bene - sul territorio irpino. Avellino e la sua provincia non sono una zona di trincea. Questo è uno dei territori più sani del Meridione e non solo. Analizzando gli ultimi numeri abbiamo appurato che la presenza di alcuni clan sul territorio non è in grado di intaccare la tranquillità degli imprenditori che, in Irpinia, possono svolgere la loro attività nel modo più tranquillo e sereno possibile. La nostra vicinanza a queste persone è massima e, dal canto nostro, saremo i garanti dei cittadini irpini onesti che vivono ad Avellino e nella sua provincia. Questo posso garantirglielo”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Finalmente riapre il Cinema Partenio di Avellino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento