rotate-mobile
Cronaca

Intensificati i Controlli della Guardia di Finanza sulla trasparenza dei prezzi dei carburanti

Sono state riscontrate 240 irregolarità

Nel periodo dal 31 luglio al 3 agosto, i Reparti della Guardia di Finanza hanno incrementato i controlli riguardanti la trasparenza dei prezzi dei carburanti praticati al consumo su tutto il territorio nazionale. Durante questo periodo, sono stati effettuati 234 controlli, dei quali 22 nei confronti di impianti autostradali e 212 a distributori della rete stradale.

Le operazioni hanno portato all'accertamento complessivo di 240 violazioni. In 126 casi è stata rilevata la mancata o difforme esposizione dei prezzi praticati rispetto a quelli indicati, mentre in 114 situazioni sono state riscontrate irregolarità riguardanti l'obbligo di comunicazione dei prezzi al Ministero delle Imprese e del Made in Italy.

La Guardia di Finanza, impegnata nella tutela dei consumatori e nella salvaguardia della corretta concorrenza nel mercato dei carburanti, continua a monitorare con rigore il settore, garantendo che i prezzi siano chiari e trasparenti per tutti i cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intensificati i Controlli della Guardia di Finanza sulla trasparenza dei prezzi dei carburanti

AvellinoToday è in caricamento