rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca

Intensi controlli dei Carabinieri: denunciate tre persone e sospeso un esercizio commerciale

All’attività di prevenzione si è affiancata quella di contrasto ai reati in genere, che ha portato i militari dell’Arma ad intervenire presso un esercizio pubblico di Sturno

Proseguono senza sosta i servizi di controllo del territorio messi in atto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino, al fine di prevenire e contrastare la criminalità in genere.

Seguendo le direttive tracciate dalla Prefettura di Avellino, nei comuni di Montemiletto, Mirabella Eclano, Candida, Venticano e Sturno, la Compagnia di Mirabella Eclano nell’arco dell’ultima settimana ha coordinato l’impiego di circa 75 pattuglie.

Le “gazzelle” si sono alternate in una pervicace opera di controllo, che ha interessato sia le principali arterie stradali che le contrade più periferiche. I numerosi posti di controllo (anche a doppio senso di marcia) hanno permesso di identificare gli occupanti di quasi 600 veicoli, molti dei quali, avendo destato sospetto per il loro comportamento, sono stati sottoposti ad immediata perquisizione.

Due gli automobilisti trovati alla guida in evidente stato di ebrezza e che, per tale motivo, sono stati deferiti in stato di libertà alla competente Autorità giudiziaria. Per entrambi è scattato anche il ritiro della patente di guida.

Un terzo uomo, residente in provincia di Modena, è stato segnalato per uso personale di sostanze stupefacenti in quanto trovato in possesso di alcuni grammi di hashish.

All’attività di prevenzione si è affiancata quella di contrasto ai reati in genere, che ha portato i militari dell’Arma ad intervenire presso un esercizio pubblico di Sturno, dove una donna, per cause in corso di accertamento, dopo aver inveito contro la titolare del locale, avrebbe sfogato la sua rabbia contro le suppellettili. Solo il tempestivo intervento dei Carabinieri della Stazione di Frigento ha permesso di evitare più gravi conseguenze. La donna è stata denunciata per minacce, lesioni personali e danneggiamento.

Non sono mancati, infine, i controlli amministrativi, condotti unitamente agli ispettori sanitari dell’ASL di Avellino. Per uno dei tre locali pubblici controllati, è stata disposta l’immediata sospensione dell’attività per la riscontrata carenza dei presupposti igienico-sanitari. Complessivamente, sette i veicoli sottoposti a sequestro e cinque le patenti di guida ritirate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intensi controlli dei Carabinieri: denunciate tre persone e sospeso un esercizio commerciale

AvellinoToday è in caricamento