Pregiudicato 57enne bloccato e arrestato dopo un lungo inseguimento

Non si era fermato all'alt

Per sottrarsi al controllo tenta la fuga con la sua autovettura. Tutto però è stato inutile: bloccato dopo un lungo inseguimento è stato tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale.

I fatti si sono svolti questa notte a Serino: l’uomo, alla guida di un’utilitaria, non ottemperava all’“Alt!” imposto dai Carabinieri della locale Stazione, impegnati in un servizio di perlustrazione del territorio finalizzato principalmente al contrasto dei furti.

Per tutta risposta l’automobilista si dà alla fuga a folle velocità, innescando un rocambolesco inseguimento che è terminato a San Michele di Serino dove il fuggitivo, in un contesto di piena sicurezza, veniva finalmente bloccato dai Carabinieri.

Scongiurata la possibilità di gesti inconsulti, il soggetto veniva identificato in un 57enne di Pontecagnano, noto alle Forze dell’Ordine.

All’esito dell’immediata perquisizione personale e veicolare, lo stesso veniva trovato in possesso di un bastone di legno ed attrezzatura da palestra di dubbia provenienza, sottoposti a sequestro.

Accompagnato in Caserma, alla luce delle evidenze raccolte, è stato dichiarato in stato d’arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di comparire nella mattinata odierna dinnanzi al Tribunale per essere giudicato con la formula del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco il tragitto del giovane tornato da Codogno: "E' tornato in auto"

  • "Quando morirò lasciami dove vuoi" e lei abbandona il cadavere per strada

  • Coronavirus, di ritorno a Montefusco da Codogno: scatta il protocollo

  • Coronavirus, due fratelli tornano a Lauro da Codogno: scatta il protocollo

  • Avellino in lutto, è morto il "vigile urbano buono"

  • Terrore ad Avellino, donna inseguita da malvivente fino a casa

Torna su
AvellinoToday è in caricamento