rotate-mobile
Cronaca

Stop della circolazione di 30 giorni: basterà a risolvere il problema dell'inquinamento?

Ecco le imposizioni per risolvere il problema

Continua il problema dell'inquinamento ad Avellino. Dal mese di gennaio 2018, la centralina Arpac ha fatto registrare 23 sforamenti del Pm10. Il tetto massimo, annuale, è di 35 sforamenti. Finalmente, il sindaco Paolo Foti, ha firmato il tanto atteso stop alla circolazione per trenta giorni. Il divieto riguarderà i veicoli più inquinanti diesel fino ad euro 3 e quelle a benzina fino ad euro 2, senza alcuna distinzione di sorta. Non sarà più possibile mantenere i motori accesi, e l'abbruciamento delle stoppie. Infine, poi sarà ridotto l’orario di funzionamento degli impianti di riscaldamento, soprattutto quelli centralizzati. 

Le due fasce in vigore saranno 9-12,30 e 15-19.   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop della circolazione di 30 giorni: basterà a risolvere il problema dell'inquinamento?

AvellinoToday è in caricamento