Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Bomba nel palazzo di via Tagliamento: le prime ipotesi

Indagini in corso: gli inquirenti stanno valutando ogni possibile pista

Sono partite immediatamente le indagini per risalire al autori dell'atto criminoso che ieri ha provocato panico e paura in città. Il pacco bomba piazzato sulle cassette della posta di un condominio di via Tagliamento ha generato il caos tra i cittadini, ma carabinieri e vigili del fuoco sono riusciti prontamente a mettere in sicurezza l'area e a far ritornare tutto alla normalità.

Le indagini sono partite. Si cerca di risalire agli autori e al movente del gesto. Al vaglio degli inquirenti tutte le ipotesi. Al termine dell'operazione di ieri il comandante dei carabinieri Niccolò Pironti ha speigato che l'ordigno seppur di piccole dimensioni era sicuramente atto ad offendere. Nel palazzo, infatti, sono presenti numerosi studi di professionisti, dunque la pista più plausibile è che qualche professionista sia finito nel mirino di qualche malvivente. Si valuta anche l'ipotesi della vendetta personale, ma per il momento sull'indagine vige il massimo riserbo in attesa di ulteriori sviluppi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba nel palazzo di via Tagliamento: le prime ipotesi

AvellinoToday è in caricamento