Schianto tra due auto a Treviso: ferito un avellinese

A Volpago del Montello in provincia di Treviso

E' tenuto sotto stretta osservazione il 31enne avellinese coinvolto in un incidente stradale a Volpago del Montello, lungo via San Pio X. A scontrarsi, per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia stradale di Treviso, due auto, una Lancia Y nera e un fuoristrada Land Rover Defender. Il bilancio è di tre feriti: il più grave, C.A., un ragazzo avellinese di 31 anni al volante dell'utilitaria. Gli altri due coinvolti nell'incidente, due uomini, M.C. e L.C., di 58 e 61 anni, entrambi di Vittorio Veneto, a bordo del fuoristrada, sono stati portati al pronto soccorso dell'ospedale di Montebelluna ma non versano in pericolo di vita. Nello schianto i due mezzi sono finiti fuori strada, la Lancia addirittura in un fossato pieno d'acqua che costeggia la strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per approfondire
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: i voti di tutti i candidati irpini

  • Elezioni regionali, chi sono i quattro eletti in Irpinia

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè

  • Elezioni regionali 2020: i risultati in Irpinia

  • A Mirabella Eclano uno dei wine resort più suggestivi d'Italia

  • Cgil: alla scuola elementare Palatucci, un provvedimento assurdo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento