menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Procura

Procura

Tragedia sul lavoro, giustizia per l'operaio morto sul raccordo Avellino-Salerno

Nove le persone ritenute responsabili della morte del 59enne di Mondragone. Dovranno rispondere di concorso in omicidio colposo

Giustizia per l'operaio di Mondragone morto sul raccordo autostradale Avellino Salerno il 12 maggio dell'anno scorso.

A conclusione delle indagini svolte dai carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro di Avellino sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Avellino nove persone ritenute responsabili, a vario titolo, di concorso in omicidio colposo. A loro carico anche il reato di aver violato le peculiari regole di prudenza, perizia e diligenza nonché quelle specifiche previste dalla norme in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro, determinando così la morte del 59enne per infortunio sul lavoro.

Il tragico evento si verificò la mattina del 12 maggio dello scorso anno a Montoro, sul raccordo autostradale Avellino Salerno, nel cantiere edile mobile per la manutenzione della carreggiata in direzione di Salerno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento