menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Moto si schianta su un'auto guidata da un avellinese: paura a Salerno

Sul luogo dell’incidente i carabinieri del nucleo radiomobile hanno ritrovato un solo casco di protezione. Secondo i primi rilievi l’incidente sarebbe avvenuto a velocità elevata e sia i due feriti che il conducente della vettura sono risultati positivi al test sull’assunzione di bevande alcoliche

Era passata da poco l’1.30 di sabato notte quando a corso Garibaldi di Salerno si è sentito un rumore spaventoso e chi ancora era in strada è accorso per capire cosa fosse successo. A terra, sbalzati da una motocicletta che si era schiantata contro un’auto, guidata da un avellinese, c’erano due giovani: il 25enne A.C. e F.M. di 24anni, entrambi salernitani ed entrambi ricoverati adesso nel reparto di Rianimazione in condizioni gravissime. Secondo la prima ricostruzione della dinamica, la moto Ducati Monster proveniva da Torrione quando è andata a impattare contro lo sportello sinistro di una Renault Clio che stava svoltando su via Santoro, la strada che costeggiando il fiume Irno conduce al Lungomare Tafuri. Lo scontro è stato così violento che i ragazzi sono stati proiettati ad alcuni metri di distanza e la Clio è piombata su una Golf in sosta, danneggiandone parte posteriore e lato destro. 

Sul luogo dell’incidente i carabinieri del nucleo radiomobile hanno ritrovato un solo casco di protezione. Secondo i primi rilievi l’incidente sarebbe avvenuto a velocità elevata e sia i due feriti che il conducente della vettura sono risultati positivi al test sull’assunzione di bevande alcoliche. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento