Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Serino

Incidente mortale sul raccordo Av-Sa, attesa l'autopsia sul cadavere dell'autista

La salma di Alfonso Salvati, lo sfortunato camionista 43enne deceduto in seguito al fatale incidente di ieri pomeriggio, non è stata ancora liberata

Continua, in queste ore, il lavoro degli inquirenti per fare luce sulle cause che hanno portato al grave incidente avvenuto sul raccordo autostradale Avellino-Salerno nella giornata di ieri, al Km. 25 nel territorio del comune di San Michele di Serino, nel quale ha perso la vita un uomo di 43 anni, Alfonso Salvati, alla guida dell'autoarticolato coinvolto nell'incidente.

La salma non è ancora stata liberata

La salma dell'uomo, nato a Ottaviano e residente a San Gennaro Vesuviano, non è ancora stata liberata e si attenderà, nelle prossime ore, la decisione riguardante la data in cui verrà eseguita l'autopsia sul cadavere dello sfortunato autista.

Nel frattempo, i Vigili del Fuoco di Avellino hanno provveduto a rimuovere, intorno alle 3:30 della scorsa notte, ciò che rimaneva del pesante automezzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale sul raccordo Av-Sa, attesa l'autopsia sul cadavere dell'autista

AvellinoToday è in caricamento