rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Mercogliano

Investita e uccisa da un'auto, D’Alessio: "Non ci sono parole adatte ad alleviare il dolore"

Rabbia a Mercogliano per la tragedia della dottoressa Furno

"Sono ore di dolore per la nostra comunità. Una donna dolce ed affabile, un pregiato medico, una moglie, una madre appena uscita da lavoro, in una manciata di secondi, se ne va via per sempre", afferma il sindaco Vittorio D' Alessio, che ha così commentato la tragedia avvenuta ieri sera in viale Marconi a Mercogliano. A perdere la vita la dottoressa Lucia Furno, 68 anni, medico di base di Sant'Angelo a Scala con studio a Mercogliano. 

"Non ci sono parole adatte ad alleviare il dolore di questa sera misto alla rabbia e all'amarezza nei confronti di chi non ha neanche fermato la sua corsa - commenta D' Alessio-. Senza giudicare o puntare il dito, è solo il momento di rispettare in silenzio la tragedia che si è consumata poche ore fa, traendone un altro prezioso spunto per riflettere sul valore della propria vita e quella degli altri e sul rispetto che le dobbiamo. Sempre."

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investita e uccisa da un'auto, D’Alessio: "Non ci sono parole adatte ad alleviare il dolore"

AvellinoToday è in caricamento