Cronaca

False fatturazioni, nel fascicolo anche l'azienda del pentastellato Michele Gubitosa

Per i magistrati le fatture sono relative a operazioni commerciali mai avvenute

Hs Company, società del patron Michele Gubitosa, neo eletto deputato con il Movimento 5 Stelle ed ex socio dell'Avellino calcio, compare nell’inchiesta su un giro di presunte fatturazioni false che ha per protagonista la Mabevi srl. 

L'indagine della Guardia di Finanza, coordinata dai pm Roberto Patscot e Teresa Venezia, è solo l' appendice di un filone di un'inchiesta più ampia.  Michele Gubitosa non risulta indagato per la vicenda e l'azienda Hs, per quanto concerne le fatture incrminate, ha presentato contestazione. 

La vicenda

Nell'avviso di conclusione indagini, così come ha potuto accertare il giornalista Andrea Fantucchio per il sito Ottopagine.it, che ha reso nota la notizia in esclusiva, la Mabevi srl, avrebbe emesso nel 2016 dodici fatture per un imponibile complessivo di 752mila euro ed Iva di 165mila per conto della società di informatica Hs company con sede a Pietradefusi.

A finire sotto la lente di ingrandimento l’operato di 4 persone amministratori e legali rappresentanti della società.

Per i magistrati le fatture sono relative  a operazioni commerciali mai avvenute. Per gli inquirenti della Procura di Avellino, la Mabevi, che opera nel commercio all’ingrosso di prodotti informatici e software, si sarebbe prestata per operazioni utili ad evadere il fisco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

False fatturazioni, nel fascicolo anche l'azienda del pentastellato Michele Gubitosa

AvellinoToday è in caricamento