Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Inchiesta Covid, indagata Santaniello: "Faremo chiarezza su ogni circostanza"

La dirigente irpina è tra i 23 indagati dalla Procura di Napoli

"Tranquillizzo tutti i miei amici. I fatti sono sempre gli stessi. Faremo chiarezza su ogni circostanza, con la piena fiducia sempre nella magistratura e nella giustizia". Queste le parole di Roberta Santaniello, scritte sulla sua pagina Facebook, a seguito della notizia riguardante l'inchiesta sugli appalti indetti per fronteggiare la pandemia da Covid-19.

La dirigente irpina Roberta Santaniello figura tra le 23 persone iscritte nel registro degli indagati dalla Procura di Napoli nell'ambito di tre filoni investigativi riguardanti gli ospedali modulari a Napoli, Caserta e Salerno, un appalto da 18 milioni di euro, le forniture di mascherine per bambini, e, infine, una serie di episodi di appropriazioni indebite di tamponi e mascherine da parte per personale sanitario.

Roberta Santaniello, insieme con il coordinatore della task force regionale contro il Covid-19 Italo Giulivo, sarebbe coinvolta anche nel filone di indagini che riguarda le mascherine per bambini e per il quale sono stati emessi cinque inviti a comparire. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta Covid, indagata Santaniello: "Faremo chiarezza su ogni circostanza"
AvellinoToday è in caricamento