menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti a fuoco, incendio nello Stir di Pianodardine

L'incendio già controllato dagli addetti al servizio della provincializzata dei rifiuti ha richiesto comunque l'intervento dei vigili del fuoco per accorciare i tempi di messa in sicurezza

Rifiuti indifferenziati presenti all'interno dello stabilimento Stir di Irpiniamabiente a fuoco. L'incendio, già controllato dagli addetti al servizio della provincializzata dei rifiuti, ha richiesto l'intervento dei vigili del fuoco per accorciare i tempi di messa in sicurezza. Due le squadre prontamente intervenute dalla centrale di Avellino, supportate anche da un'autobotte, le quali hanno spento l'incendio.

 L’intervento è stato richiesto in quanto le frazioni stabilizzate nei capannoni avevano superato, nella fase di ossidazione, (naturale processo che avviene presso l’impianto) le temperature standard. I vigili del fuoco, prontamente intervenuti, hanno irrorato i rifiuti, al fine di abbassarne le temperature. C'è stata una contenuta e modesta diffusione di fumi da principio di combustione, che non ha interessato alcuna area esterna allo STIR e non ha coinvolto in alcun modo le eco balle che sono allocate in area diversa da quella che ha riguardato il principio di autocombustione.

Le operazioni di lavorazione, dopo l’intervento dei vigili del fuoco di Avellino, sono proseguite senza alcuna interruzione, dopo la verifica da parte dei tecnici, riguardo del ripristino delle consuete temperature. La società Irpiniambiente assicura che in nessun momento si è segnalato alcun rischio di incendio e che l’esigua diffusione di fumi non ha costituito mai alcun pericolo per la salute dei lavoratori e tantomeno per la popolazione delle aree circostanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento