Incendio Pianodardine, i primi dati Arpac

Non ci sono ancora notizie certe sulle diossine: i dati dovrebbero arrivare nel pomeriggio

Sono giunti i primi dati dell’Arpac e sono notizie rassicuranti. Stando a quanto si apprende, infatti, grazie soprattutto alle condizioni climatiche di ieri, con corridoio di vento che ha spazzato via le nubi, non sono stati registrati sforamenti importanti in città.

Incendio a Pianodardine, la ricostruzione della giornata 

Non ci sono ancora notizie certe, però, per quanto riguarda le diossine: i dati, in questo senso, dovrebbero arrivare nel pomeriggio. La zona di Pianodardine verrà monitorata per altre 48 ore. Il consiglio degli esperti, infine, resta quello di evitare di stare all’aria aperta per lungo tempo e tenere tendenzialmente chiusi balconi e finestre.

I dettagli del fascicolo d'inchiesta 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino è in lutto: Tina si è spenta dopo una lunga malattia

  • Tragedia alla clinica Malzoni: bimbo nato morto, aperta un'inchiesta

  • "Nuovo Clan Partenio" in ginocchio, i dettagli dell'operazione

  • Avellino, maxi blitz contro il nuovo clan Partenio: 23 arresti

  • Guida Espresso 2020, i migliori ristoranti in Irpinia

  • Bimbo nato morto alla clinica Malzoni, effettuata l'autopsia

Torna su
AvellinoToday è in caricamento