Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Incendio formaggeria, Salviamo la Valle del Sabato: "Dura condanna a questo atto criminale"

Tutta la comunità si è stretta intorno al titolare Nappa

Dura condanna e solidarietà da parte del comitato Salviamo la Valle del Sabato che subito si è stretta intorno alla famiglia Nappa, vittima di un incendio che secondo gli inquirenti è di natura dolosa. 

Di seguito la nota:

Salviamo la Valle del Sabato non è solo un'associazione ambientalista ma un gruppo di donne e uomini consapevoli. Persone che ogni giorno osservano e prendono posizione sul contesto complessivo della società in cui vivono con le loro famiglie. 

Salvare la valle del Sabato per noi significa fare argine e combattere con decisione l'inquinamento del territorio ma anche contrastare con forza i fenomeni criminali, violenti e vili. 

E' per questo che esprimiamo dura condanna per l'attentato subito dall'attività commerciale di Luca Nappa, ad Atripalda. 

Un atto inqualificabile e compiuto da vigliacchi! 

Solidarietà, vicinanza ed affetto a Luca che ha saputo reagire e a breve riaprirà il negozio. 

Salviamo la Valle del Sabato è vicina a questo bravissimo giovane ed invita tutti gli iscritti a mettere in atto gesti concreti di solidarietà quando tra qualche giorno Luca sarà di nuovo al suo posto di lavoro, un lavoro che svolge con tanta passione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio formaggeria, Salviamo la Valle del Sabato: "Dura condanna a questo atto criminale"

AvellinoToday è in caricamento