menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio Atripalda, Antonio Urciuoli, proprietario autorimessa: "Non ci risolleveremo"

Il proprietario del deposito d'auto non nasconde tutta la sua preoccupazione: "Temo per i dipendenti"

Antonio Urciuoli, proprietario dell'autorimessa di Contrada Giacchi finita in fiamme, è estremamente preoccupato per il futuro dei 27 dipedendenti. «Sono molto preoccupato. Non so se riusciremo a risollevarci da questa tragedia. Non è la prima volta che accade qualcosa di simile. E’ già successo dieci anni fa ma, questa volta, è molto più grave». 

Sul posto sono intervenuti i tecnici dell’Arpac e Asl per capire perfettamente la gravità dei fumi e dei veleni che il rogo ha sprigionato. Il sindaco di Atripalda, Paolo Spagnuolo, ha immediatamente emanato un'ordinanza in cui è vietato il consumo di frutta e verdura. 

I caschi rossi hanno impegato cinque ore per sedare il rogo e placare le terribili esplosioni avvenute durante i soccorsi. C’erano auto a benzina o gpl nell’area. La fuligine ha invaso i campi circostanti causando anche l'evaquazione di un'abitazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento