Cronaca

Imprenditore denuncia i suoi estorsori: coppia finisce agli arresti

Di comune accordo con gli agenti, la vittima ha tratto nella trappola la coppia, fissando un appuntamento per consegnare altro denaro. L'incontro è avvenuto sotto gli occhi della polizia

Sposati, entrambi originari della provincia di Napoli ma residenti a Solofra. Sono stati arrestati, uno in carcere (C.G, di anni 39), l'altra (V.C, di anni 32), ai domiciliari perché accusati di minacce ed estorsione.  L’emissione dei provvedimenti restrittivi è scaturita in seguito ad accurate indagini avviate ad aprile quando intimidendo la vittima con minacce di morte la coppia ha preteso un pagamento estorsivo pari a 20mila euro da un imprenditore.

Quest'ultimo ha denunciato tutto alla polizia. Di comune accordo con gli agenti hanno tratto nella trappola la coppia, fissando un appuntamento per consegnare altro denaro. L'incontro è avvenuto tra i coniugi e l'imprenditore ma sotto gli occhi della polizia.

Notata però la presenza degli agenti si allontanavano immediatamente e nonostante i ripetuti speronamenti avvenuti nel corso di un inseguimento, riuscivano a far perdere le proprie tracce.   L’ulteriore prosieguo delle indagini ha consentito nella mattinata odierna di porre fine alla condotta illecita dei due.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprenditore denuncia i suoi estorsori: coppia finisce agli arresti

AvellinoToday è in caricamento