Decreto di espulsione non rispettato, 26enne marocchino nei guai

Scoperto dai carabinieri della Stazione di Dentecane

A Pietradefusi, i Carabinieri della Stazione di Dentecane hanno denunciato un 26enne di origine marocchina a carico del quale risultava un decreto di espulsione emesso dalla Questura di Ragusa lo scorso mese di febbraio, con l’ordine di lasciare il territorio nazionale entro sette giorni. Il giovane straniero, dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la Questura di Avellino che emetteva analogo provvedimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Migliore Panettone d'Italia, due pasticcerie irpine alla finalissima

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè: titolare positivo in ospedale

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Vino e architettura, in Irpinia una delle cantine più belle d'Italia

  • Si allontana da casa e lo ritrovano senza vita, aveva solo 22anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento