rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Imbottisce il figlio di droga per far entrare le sostanze in carcere

Il gravissimo fatto è avvenuto al carcere di Bellizzi

Usa il figlio neonato per passare droga al marito carcerato a Bellizzi. A descrivere il grave fatto criminale è stato Emilio Fattorello, segretario nazionale per la Campania del sindacato. Ecco le dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa da Fattorello:

“Venerdì scorso F. F., un detenuto napoletano, durante la visita dei familiari – moglie e quattro figli – prendeva dal neonato la droga: nello specifico 80 grammi di hashish.  Durante una perquisizione straordinaria, ieri, sabato 18 novembre, nel carcere è stato trovato un cellulare “imbottito” di droga”.


La dichiarazione di Fattoriello si conclude con l’amara considerazione che la carenza organica e la totale assenza di supporti tecnologici che garantiscano la sicurezza degli agenti non attenuano l’impegno profuso dalla Polizia Penitenziaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbottisce il figlio di droga per far entrare le sostanze in carcere

AvellinoToday è in caricamento