menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hashish nei pantaloni: fermati due giovani dai carabinieri

Lo spacciatore, venditore ambulante 40 enne di origine marocchina, si stava recando per lavoro ad un mercato settimanale della zona

I carabinieri della Stazione di Bisaccia, dopo aver attentamente monitorato i movimenti di un’autovettura sospetta con a bordo due giovani, giunti sulla S.S. 303 che collega i comuni di Rocca San Felice e Sturno, notavano che il veicolo, fermatosi in un’area di sosta, veniva avvicinato da un uomo a bordo di un’utilitaria. Tra i conducenti, i militari operanti avevano modo di notare un fugace scambio, gesto che, benché repentino, non sfuggiva alla loro attenzione e decidevano quindi di intervenire.

All’atto del controllo venivano confermate le loro ipotesi: infatti all’esito di una perquisizione, venivano rinvenute, nelle tasche dei pantaloni dei due ragazzi, due bustine in cellophane contenenti circa 10 grammi di hashish che avevano appena ricevuto. 

Lo spacciatore, venditore ambulante 40 enne di origine marocchina, si stava recando per lavoro ad un mercato settimanale della zona. Lo stesso veniva denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Capo Dott. Rosario Cantelmo, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

La droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro e per i due giovani scattava la segnalazione alla Prefettura di Avellino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, 68enne deceduto al Frangipane

  • Cronaca

    Riprendono le ricerche di Domenico Manzo

  • Salute

    Vaccino Covid, una sola dose potrebbe essere efficace

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento