menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Migliori Pasticceri e Pasticcerie d'Italia: ecco chi vince in Irpinia

La pasticceria Dolciarte nella guida 2017 del Gambero Rosso, Carmen Vecchione supera anche Pansa ad Amalfi

E' in edicola la guida che racconta il panorama della nuova pasticceria italiana. L'opuscolo Pasticceri & Pasticcerie 2017 del Gambero Rosso è uno degli appuntamenti gourmet più atteso dai golosi del Belpaese.

Questa mattina a Torino nella Sala Blu, presso la struttura Lingotto Fiere di via Nizza, nell'ambito della manifestazione organizzata da GL Events e Gambero Rosso sono saliti sul palco i migliori pasticceri di Italia, espressione di una professione in costante crescita dal punto di vista della qualità e dell'innovazione.

Un panorama in evoluzione, quello dell'arte dolce, in continuo fermento che secondo gli esperti del Gambero Rosso può contare sulla forza di un prodotto, unico, irripetibile e riconoscibile. Se poi a tutto questo aggiungi il talento, la passione e la determinazione il risultato è imbattibile. Ne sono la prova i pasticceri al vertice della classifica della prestigiosa guida, un modello e uno stimolo per tutta la categoria.

Anche il capoluogo può contare su una queen pastry d'eccezione: Carmen Vecchione. E' lei che con la sua pasticceria Dolciarte si aggiudica con 87 punti il premio Gambero Rosso, conquistando per la terza volta le ambite Due Torte.

"Un'emozione unica - racconta la chef - dalla gioia sto ancora piangendo. È un riconoscimento importantissimo, sono la prima tra le donne che raramente riescono ad emergere in questa professione".

Non solo Carmen con 87 punti è la prima tra le quota rosa, ma batte anche pasticcerie storiche come Pansa ad Amalfi che si è aggiudicato 85 punti. Inoltre, per poco non sfiora i 90 punti essenziali per raggiungere il massimo riconoscimento delle Tre torte.

"Spero che entro qualche anno arriveremo anche lì - aggiunge". Lì dove entrano solo i guru dell'arte dolciaria campana come Maison Manilia con 93 punti, Marigliano con 91, Macellaro e Sala De Riso con 90.

Noi non abbiamo dubbi il talento arriva sempre ovunque e presto anche Carmen Vecchione scriverà una delle pagine più importanti della pasticeria in Irpinia e in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento