menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grottaminarda, vandali in azione al Santuario di Carpignano

Il riprovevole gesto compiuto da ignoti nella notte e condannato dal sindaco Cobino: "Hanno spostato due panchine e una chiesa dalla piazza per occludere l'ingresso della chiesa"

L'Amministrazione comunale di Grottaminarda condanna con fermezza l'atto di vandalismo ai danni del Santuario della Madonna di Carpignano ed esprime solidarietà nei confronti dei Padri Mercedari.

Atti vandalici al Santuario: ecco cosa è accaduto

Ignoti nella notte hanno spostato due panchine ed una transenna dalla piazza per posizionarli davanti al portone della Chiesa quasi per occludere l'ingresso.

"Un atto vile, in dispregio delle Istituzioni Religiose e Civili - afferma il Sindaco Angelo Cobino - che tra l'altro si ripete per la seconda volta. Ci auguriamo che per il futuro prevalga il senso civico ed il rispetto e che questi episodi non si verifichino più. Stiamo cercando di attivare un progetto di videosorveglianza che riguarderà diverse aree della cittadina, compreso Carpignano ma non si può immaginare di fermare queste azioni solo con il controllo e la repressione, è la mentalità di quei pochi incivili che deve cambiare".

Nella prima mattinata presso il Santuario si é subito recato l'Assessore Michele Cappuccio per portare la solidarietà ai Padri Mercedari e poi una squadra di operai del Comune per ripristinare l'ordine. Sono state necessarie 4 persone per spostare ciascuna panchina.

Un episodio di estrema inciviltà che non può essere bollato quale semplice bravata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento