menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tir a zig zag aull'A16, camionista completamente ubriaco al volante

La polizia di Grottaminarda è riuscita ad evitare il peggio fermando il conducente bulgaro e sequestrando il mezzo di trasporto

Poteva succedere l'irreparabile a causa delle manovre folli di un camionista bulgaro che lungo l'autostrada A16 correva a forte velocità sotto gli effetti dell'alcol.

Notato dagli automobilisti, il centro operativo autostradale di Napoli ha segnalato il fatto al personale della polizia stradale di Grottaminarda. Gli agenti si sono messi subito sulle tracce del tir, che secondo le testimonianze procedeva con andatura irregolare, precisamente a zig-zag, costituendo un grave e concreto pericolo per la circolazione stradale. Il mezzo è stato individuato sulla carreggiata est dell'autostrada A16, nella tratta compresa tra le uscite di Avellino est e Grottaminarda. Le due pattuglie impegnate nelle ricerche, posizionatesi lungo la tratta di riferimento, hanno notato la presenza del veicolo tra l'area di servizio Mirabella est e lo svincolo di Grottaminarda. Per prevenire probabili incidenti hanno pensato bene di allontanare i veicoli che sopraggiungevano dall'area in questione.

L'autotrenista è stato bloccato all'altezza dell'uscita di Grottaminarda e dirottato alla vicina barriera autostradale. Subito è stato sottoposto a controllo, ma era palese il suo stato di grave ebbrezza. Inoltre all'interno della cabina del tir a portata di mano del conducente, vi era una bottiglia di whisky mezza vuota. A tal punto il camionista, un 45enne bulgaro, è stato sottoposto all'alcol-test il quale ha rilevato un tasso alcoolemico 5 volte superiore al limite consentito dal codice della strada, atteso che per i conducenti professionali il limite deve essere pari a zero. Al camionista è stata ritirata la patente di guida ai fini del successivo provvedimento definitivo di inibizione alla guida sull'intero territorio nazionale.

Il mezzo è stato sequestrato e il conducente è stato deferito alla Procura di Repubblica di Benevento per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento