rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Montella

Grave incendio a Montella, 50enne morto per le ustioni come accadde alla madre

Nella tragedia avvenuta ieri sera, figlio e madre uniti in un drammatico destino

I Vigili del Fuoco di Avellino alle ore 19'20 di ieri 20 settembre, sono intervenuti in via Piazzavano a Montella per un incendio che si è sviluppato in una abitazione del posto. La sala operativa del Comando di via Zigarelli ha inviato immediatamente la locale squadra del distaccamento di Montella, supportata dalla squadra del distaccamento di Lioni, un'autobotte e un'altra squadra dalla sede centrale di Avellino. Le fiamme che hanno avvolto l'intera abitazione sono state spente con non poche difficoltà, visto che la casa era situata in fondo ad un vicolo molto stretto. Purtroppo all'interno è stato rinvenuto il corpo di un uomo di 50 anni privo di vita: Pasqualino Dello Buono. 

L'intervento dei Vigili del Fuoco si è concluso intorno alla mezzanotte. Quest'uomo che avrebbe compiuto 50 il prossimo 27 settembre, non aveva un lavoro fisso, ma dava una mano ad un negozio di frutta e verdura che sta lungo il corso di Montella, ed era molto conosciuto. Proprio ieri i Caschi rossi del distaccamento di Montella, nel comprare la frutta per la giornata, avevano parlato con lui e scambiato qualche battuta. Purtroppo non è la sola tragedia avvenuta in questa famiglia, la madre una decina di anni fa è rimasta gravemente ustionata morendo qualche giorno dopo in ospedale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave incendio a Montella, 50enne morto per le ustioni come accadde alla madre

AvellinoToday è in caricamento