menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Governo firma decreto di sospensione di Carlo Iannace

Il reato di peculato ha di fatto avviato l'iter della legge Severino e salvo ricorsi Iannace non sarà consigliere per i prossimi diciotto mesi

Il Governo si è espresso sulla condanna ricevuta sul primo grado a fine marzo a Carlo Iannace. Condanna che prevedeva sei anni (poi tre indultati) per tentata truffa, peculato e falso, più l'interdizione dai pubblici uffici per cinque anni. Azione, quest'ultima, che scatterà però solo in caso di condanna definitiva. Il reato di peculato ha di fatto avviato l'iter della legge Severino e salvo ricorsi Iannace non sarà consigliere per i prossimi diciotto mesi. Ora, la presidente del consiglio regionale d'Amelio, durante la prossima seduta utile, dovrà attivare il procedimento di supplenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento