menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La villa comunale di corso Vittorio Emanuele si trasforma in un cimitero di giostre

Ormai i cittadini si sentono sfiduciati. L'ultimo tentativo di far "svegliare" gli amministratori comunale è una provocazione lanciata sul gruppo "non sei irpino se".

Non è una città per bambini. Si sa. Ad Avellino traffico, smog, cemento, mancanza di parchi e spazi verdi, non rendono facile la vita dei più piccoli. Ma se le poche aree a loro dedicate versano in condizioni precarie, la loro esistenza diventa davvero sfortunata. E lo stato in cui versano i giochi sparsi sul territorio comunale conferma il timore. Lo spettacolo è, troppo spesso, avvilente. Basta guardare la villa comunale nel centro città. Ormai i cittadini si sentono sfiduciati. L'ultimo tentativo di far "svegliare" gli amministratori comunale è una provocazione lanciata sul gruppo "non sei irpino se". Basta guardare la foto e si capisce in che marasma la città si ritrova....

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, deceduto 83enne al Covid Hospital

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento